Sezioni

Saldo Imu, dal 19 dicembre è scattato il ravvedimento operoso: come fare

Il 18 Dicembre è scaduto il termine per il versamento della seconda rata di saldo dell’IMU per l’anno 2023.

E’ stato confermato anche per il 2023 l’ESONERO dell’IMU per l’abitazione principale (ad esclusione degli immobili classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9) e le relative pertinenze.

Per info generali sulle NOVITA’ e sulle altre esenzioni e riduzioni di Legge inerenti l’Anno 2023 vedi l’apposita scheda “IMU – NUOVA IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU 2023): tutti i dettagli” (collegarsi all’Area Tematica Tasse e Tributi – Nuova Imposta Municipale Propria (IMU 2023) - per le esatte definizioni, dettagli, calcolo e maggiori informazioni in merito all’applicazione dell’Imposta)

Da martedì 19 dicembre, nel caso di omissione del versamento della rata di SALDO IMU scaduta qpunto il 18/12/2023, il contribuente può versare in ritardo l'imposta dovuta applicando una sanzione ridotta e gli interessi moratori.

Tale procedura si chiama "Ravvedimento Operoso"

Sul sito Istituzionale: www.comune.verucchio.rn.it collegarsi all’Area Tematica Tasse e Tributi – Nuova Imposta Municipale Propria (IMU 2023) - per le esatte definizioni, dettagli, calcolo e maggiori informazioni in merito all’applicazione dell’Imposta e del Ravvedimento Operoso.

Si comunica inoltre che il Link relativo al calcolo IMU con il relativo Ravvedimento è disponibile sia nella Home Page che nella sezione “Servizi online” del predetto sito Istituzionale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2023/11/28 11:27:00 GMT+1 ultima modifica 2023-12-19T11:09:09+01:00