Sezioni

Regolazione prelievi corsi d'acqua

Nuovo sistema di regolazione dei prelievi in situazioni di scarsità idrica sui corsi d'acqua di tutto il territorio Regionale

Dal 7 luglio e fino al 30 ottobre 2021 si passa dalla precedente modalità statica di sospensione dei prelievi, imposta con ordinanza e revocata alla fine della stagione più secca, al nuovo sistema “dinamico” di regolazione dei prelievi, che tiene conto delle variazioni di portata dei corsi d’acqua durante il periodo estivo.

A tal fine il nuovo sistema, che ha valenza regionale, governa i prelievi sulla base di una informazione puntuale ed aggiornata delle portate transitanti nei corpi idrici e viene gestito tramite un codice semaforico (rosso, giallo, verde) che individua i bacini dove il prelievo è sospeso e quelli dove il prelievo può essere esercitato.

La rappresentazione è aggiornata di norma due volte alla settimana (lunedì e giovedì alle ore 19.00) e avviene mediante una mappa raggiungibile al link: https://www.arpae.it/it/autorizzazioni-e-concessioni/stato-idrologico-dei-fiumi-e-divieti-di-prelievo/stato-idrologico-dei-fiumi-in-emilia-romagna-e-divieti-di-prelievo

Si sottolinea in particolare che la sospensione dei prelievi di cui all’art. 30 del RR 41/2001 è rappresentata, per le aree di interesse, dal colore rosso.

Si rimanda altresì alla pagina web dedicata di Arpae per ogni ulteriore utile informazione: https://www.arpae.it/it/notizie/novita-per-regolare-i-prelievi-in-situazioni-di-scarsita-idrica

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/07/08 11:20:00 GMT+2 ultima modifica 2021-07-08T11:45:48+02:00