Sezioni

Altri 282.000 euro in nuove azioni di sostegno anti Covid

E’ un assestamento generale di bilancio da oltre 400.000 euro quello approvato venerdì sera dal consiglio comunale di Verucchio con il voto di astensione del gruppo di minoranza. Una manovra, l’ultima di questo 2020 segnato dall’emergenza Coronavirus che ha richiesto di mettere mano più volte alla programmazione, che si è articolata in due direttrici fondamentali come ha illustrato l’assessore Roberto Sandon: le variazioni messe in essere con l’avanzo di gestione e quelle che hanno riguardato l’utilizzo del Fondo Covid messo a disposizione dal governo che nel caso di Verucchio si traduce in circa 770.000 euro.

“Con risorse nostre abbiamo dato vita a una serie di operazioni per oltre 130.000 euro che interessano l’ampliamento da 30.000 a 60.000 euro dell’azione di sostegno alle attività economiche con contributi a fondo perduto, la manutenzione degli impianti sportivi, l’ultimazione dell’Archivio Storico, la riqualificazione di Piazza Malatesta e un’integrazione dell’intervento di riqualificazione dell’ex Canonica per farne la Casa delle Associazioni” spiega Sandon, scendendo quindi nel merito del cosiddetto ‘Fondone Covid’: “Ne utilizziamo 282.000 euro, che sono serviti per la sostituzione di infissi e la creazione di percorsi differenziati di ingresso alle scuole, per la sistemazione del giardino del Nido così da consentire attività all’aperto, per la pavimentazione, la palestra e gli spogliatoi della scuola Rodari, per l’innovazione tecnologica, la sanificazione delle palestre e infine per intervenire sul Corpo A del Municipio e razionalizzare gli spazi e le dotazioni così da salvaguardare il distanziamento e la sicurezza di chi ne usufruisce. La parte rimanente sarà utilizzata per la copertura delle minori entrate”. “Le proiezioni degli uffici sui possibili minori incassi fra Irpef, Imu e Tari danno una cifra molto vicina a quella tenuta in stand by. C’è comunque un dibattito aperto all’interno dell’Anci perché si possano utilizzare eventuali eccedenze anche nel 2021, visto che l’emergenza avrà sicuramente riflessi anche sul prossimo anno” ha aggiunto la sindaca Stefania Sabba, sollecitata dalla minoranza sulla possibile destinazione della quota non utilizzata. “Ci asterremo per una questione di ruolo, non nel merito, continuando a guardare con attenzione a questa partita” ha sintetizzato il pensiero dell’opposizione il capogruppo di Verucchio Domani Cristian Maffei.

 

E’ un assestamento generale di bilancio da oltre 400.000 euro quello approvato venerdì sera dal consiglio comunale di Verucchio con il voto di astensione del gruppo di minoranza. Una manovra, l’ultima di questo 2020 segnato dall’emergenza Coronavirus che ha richiesto di mettere mano più volte alla programmazione, che si è articolata in due direttrici fondamentali come ha illustrato l’assessore Roberto Sandon: le variazioni messe in essere con l’avanzo di gestione e quelle che hanno riguardato l’utilizzo del Fondo Covid messo a disposizione dal governo che nel caso di Verucchio si traduce in circa 770.000 euro.
What do you want to do ?
New mailCopy
E’ un assestamento generale di bilancio da oltre 400.000 euro quello approvato venerdì sera dal consiglio comunale di Verucchio con il voto di astensione del gruppo di minoranza. Una manovra, l’ultima di questo 2020 segnato dall’emergenza Coronavirus che ha richiesto di mettere mano più volte alla programmazione, che si è articolata in due direttrici fondamentali come ha illustrato l’assessore Roberto Sandon: le variazioni messe in essere con l’avanzo di gestione e quelle che hanno riguardato l’utilizzo del Fondo Covid messo a disposizione dal governo che nel caso di Verucchio si traduce in circa 770.000 euro.
What do you want to do ?
New mailCopy
E’ un assestamento generale di bilancio da oltre 400.000 euro quello approvato venerdì sera dal consiglio comunale di Verucchio con il voto di astensione del gruppo di minoranza. Una manovra, l’ultima di questo 2020 segnato dall’emergenza Coronavirus che ha richiesto di mettere mano più volte alla programmazione, che si è articolata in due direttrici fondamentali come ha illustrato l’assessore Roberto Sandon: le variazioni messe in essere con l’avanzo di gestione e quelle che hanno riguardato l’utilizzo del Fondo Covid messo a disposizione dal governo che nel caso di Verucchio si traduce in circa 770.000 euro.
What do you want to do ?
New mailCopy
E’ un assestamento generale di bilancio da oltre 400.000 euro quello approvato venerdì sera dal consiglio comunale di Verucchio con il voto di astensione del gruppo di minoranza. Una manovra, l’ultima di questo 2020 segnato dall’emergenza Coronavirus che ha richiesto di mettere mano più volte alla programmazione, che si è articolata in due direttrici fondamentali come ha illustrato l’assessore Roberto Sandon: le variazioni messe in essere con l’avanzo di gestione e quelle che hanno riguardato l’utilizzo del Fondo Covid messo a disposizione dal governo che nel caso di Verucchio si traduce in circa 770.000 euro.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/12/01 12:14:00 GMT+1 ultima modifica 2020-12-01T12:31:58+01:00