Sezioni

Polizia locale, crescono controlli, sanzioni e incidenti

Il 2022 si conclude con oltre 9mila interventi sul territorio della bassa Valmarecchia

UNIONE DI COMUNI VALMARECCHIA – Anche il 2022 ha segnato un incremento nelle attività della Polizia locale della bassa Valmarecchia, con oltre 9mila interventi effettuati tra Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana, con un consistente incremento delle violazioni rilevate al codice della strada.

Stabile rispetto al 2021 il numero di pattuglie effettuate, che ammontano a 1.350 per un totale di 2.789 veicoli controllati. Crescono del 14%, invece, i posti di controllo che raggiungono quota 668, di cui 168 realizzati con strumentazione elettronica per la verifica del rispetto dei limiti di velocità: questi ultimi controlli hanno rilevato 2.209 violazioni al Codice della strada, circa il 41% in più rispetto al 2021. In aumento anche le sanzioni per l’accesso non autorizzato alle zone a traffico limitato – 2.040 nel 2022 rispetto alle 1.246 del 2021 – e il numero di patenti ritirate (27 contro le 17 dell’anno precedente), che però non tornano ai livelli pre pandemia (79 nel 2019). In totale, gli agenti della Pl hanno rilevato 8.451 violazioni al Codice della strada - di cui 5.121 non riferite alla sosta - e 56 per abbandono rifiuti, mancato rispetto dei regolamenti comunali e delle normative sul commercio.

Continuano a crescere lievemente, dopo il calo registrato nel 2020 con il lockdown, gli incidenti stradali rilevati dalla Polizia locale nei tre comuni della bassa Valle, che nel 2022 raggiungono quota 136 (nel 2021 erano stati 127). Tre quinti degli incidenti coinvolgono anche feriti, che passano da 68 nel 2021 a 84 nel 2022. Nel complesso, il 74% circa degli incidenti con feriti avvenuti nel 2022 sul territorio dei tre Comuni è stato rilevato dagli agenti della Polizia. Nell’ambito della nuova campagna di sensibilizzazione “Fermami amico” – promossa dal Comune di Rimini, alla quale ha aderito anche la Pl di vallata – sono stati 14 i posti di controllo con etilometro.

Il presidio del territorio da parte della Pl non si è comunque limitato a viabilità e sosta, ma ha riguardato anche 235 controlli nei centri storici o presso i parchi pubblici – che gli agenti hanno svolto appiedati o con le nuove biciclette elettriche in dotazione al comando – 315 interventi per rumori e 246 controlli per atti vandalici e danneggiamenti. Sono stati 145 i servizi di presidio di manifestazioni ed eventi, tra cui sicuramente spicca in termini di impegno organizzativo la partenza dell’undicesima tappa del Giro d’Italia – avvenuta a Santarcangelo il 18 maggio 2022 – e 119 i controlli in occasione dei mercati.

Anche nel 2022, in ogni caso, è proseguito l’impegno della Polizia locale per l’applicazione delle misure di contrasto alla diffusione del Covid disposte e coordinate dalla Questura: servizi aggiuntivi di ordine pubblico e controllo che, nonostante il fisiologico calo rispetto agli anni precedenti, hanno richiesto 143 pattuglie, con 1.387 verifiche su persone e 228 sugli esercizi pubblici, con una sanzione amministrativa e una penale.

Costante anche l’attenzione del Comando nei confronti del mondo della scuola, che si è concretizzato sia con attività di controllo che con iniziative di prevenzione. Oltre allo svolgimento di 254 servizi per la sicurezza degli alunni in entrata e in uscita da scuola, con il progetto “Scuole sicure” gli agenti della Polizia locale hanno svolto anche 30 servizi di controllo per un totale di 180 ore. Dopo la pausa forzata causata pandemia, nel 2022 è tornata a consolidarsi l’attività degli agenti per l’educazione stradale in bici e a piedi, che ha visto la partecipazione di 10 scuole primarie di Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana.

“L’Unione di Comuni Valmarecchia e l’Amministrazione comunale di Poggio Torriana sono soddisfatte del lavoro svolto nel 2022 della Polizia locale, con numeri che segnano il ritorno a uno scenario post Covid e una riduzione del lavoro legato all’emergenza” afferma Ronny Raggini, sindaco di Poggio Torriana e assessore alla Polizia locale dell’Unione. “Gli altri dati testimoniano una crescente attenzione verso l’attività di controllo sul territorio, un impegno costante per il quale esprimiamo il nostro ringraziamento nei confronti del Corpo”.

“Le 6.817 ore di lavoro svolte dai 26 operatori della Polizia locale e gli oltre 9mila interventi complessivi compiuti nel corso del 2022 si traducono in più di un’azione all’ora per l’intero arco dell’anno, a testimoniare la grande attenzione e la presenza sul territorio” conclude l’assessore alla Sicurezza del Comune di Verucchio, Andrea Cardinali. “Grazie alla recente riorganizzazione e alla dedizione con cui il personale opera giorno dopo giorno, la Pl garantisce un’operatività a 360 gradi sui tre Comuni della bassa valle, per la quale non posso che esprimere il mio ringraziamento a nome dell’Amministrazione comunale di Verucchio”.

“A fronte di un aumento dell’incidentalità, registrato purtroppo in tutta la Provincia, è aumentato il presidio delle strade da parte della Polizia locale, che sarà ulteriormente rafforzato nei prossimi mesi grazie all’acquisto di nuove strumentazioni elettroniche” aggiunge Filippo Sacchetti, assessore alle Politiche per la Sicurezza del Comune di Santarcangelo. “Un telelaser mobile di nuova generazione con tre alloggiamenti dedicati, infatti, si aggiungerà allo scout speed, agli autovelox e ai ‘velo ok’ già presenti sul territorio”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2023/01/20 15:19:00 GMT+1 ultima modifica 2023-01-26T15:03:25+01:00