Sezioni

Imu e Tasi, informazioni generali

area tematica Tasse e tributi

Cos'è l'Imu

L’Imposta Municipale Propria (IMU) è disciplinata dall’articolo 13 del D.L. 201/2011 (e successive modifiche e integrazioni) e dal Regolamento comunale IMU.

Casi di esenzione

Sono esenti per legge da IMU (vedi la scheda IMU e TASI: casi particolari):

  • l’abitazione principale del proprietario (e assimilazioni), ad eccezione delle abitazioni classificate nelle categorie catastali di lusso A1, A8 ed A9, così come definita dalla norma, e le relative pertinenze, per un massimo di una pertinenza per ogni categoria catastale C/2, C/6 e C/7, anche se accatastata unitamente all'abitazione, per le quali continuano ad applicarsi l'aliquota e detrazioni deliberate dal Comune;
  • i fabbricati strumentali all’attività agricola, ovvero le unità immobiliari adibite esclusivamente allo svolgimento in forma imprenditoriale di una delle attività previste dall'art. 9 comma 3-bis del D.L. 557/1993; per i fabbricati non accatastati in categoria D/10 occorre verificare che il contribuente abbia autocertificato in catasto i requisiti di ruralità;
  • i terreni agricoli posseduti e condotti direttamente da coltivatore diretto od imprenditore agricolo iscritto alla previdenza agricola, indipendentemente dalla loro ubicazione;
  • i terreni agricoli siti nelle c.d. “zone svantaggiate”, ricompresi dalla circolare n. 9 del 14/06/1993;
  • i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita (c.d. “beni merce”), a condizione che non siano affittati.

Cos'è la Tasi

Il Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI) è disciplinato dalla Legge 27/12/2013, n. 147 e dal Regolamento comunale TASI. La modalità di calcolo è la stessa prevista per l’IMU.

Il tributo è dovuto dal proprietario degli immobili, dal titolare dei diritti reali di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie, nonché dal locatario di beni immobili in locazione finanziaria (leasing) e dal coniuge assegnatario della casa coniugale a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio (anche se non proprietario dell’immobile).

 

Casi di esenzione

Sono esenti per legge da TASI (vedi la scheda IMU e TASI: casi particolari):

  • l’abitazione principale del proprietario (e assimilazioni) e le relative pertinenze, ad eccezione delle abitazioni classificate nelle categorie catastali di lusso A1, A8 ed A9
  • i terreni agricoli

Il Comune di Verucchio ha stabilito l'aliquota TASI del 2,50 per mille per i "fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita, invenduti e non locati (i c.d. "beni merce")" e l’AZZERAMENTO  dell'aliquota TASI per tutte le altre tipologie di immobili.

Il Comune di Verucchio ha stabilito altresì l'AZZERAMENTO di ogni quota di imposta TASI a carico dell'inquilino od altro occupante diverso dal proprietario.

Responsabili del Procedimento

Sapori Mario - Responsabile Settore Finanziario -

Referenti

Simona Guidi - Istruttore Amministrativo - Contabile -

 

Allegati

Qui sotto trovi i regolamenti relativi al procedimento.